1 Giugno 2022

Simone Spedicato: “Chiediamo a tutti di sostenerci”

Lecce, 21 maggio 2022: fine dei giochi. La Lupiae Team Salento per il secondo anno consecutivo accarezza la Serie A.

Al “PalaVentura” di Lecce, infatti, al termine della finale di ritorno playoff, a festeggiare la conquista per l’approdo nella massima serie del basket in carrozzina italiano, è stata la formazione romana dei Giovani e Tenaci.

Una vittoria sul campo meritata, così come sono stati meritati, nel corso di questa stagione agonistica, gli applausi alla compagine leccese (stabilito il nuovo record di vittorie consecutive: 10) che sul territorio continua a seminare con l’obiettivo di raccogliere i frutti dei tanti sacrifici fatti sin qui.

Al momento, a capire il valore della Lupiae Team Salento, sono soprattutto i tifosi che ancora una volta, superato il periodo dell’emergenza pandemia, si sono presentati in massa al palazzetto di Piazza Palio per incoraggiare fino all’ultimo secondo i gialloblu.

A tal proposito il presidente-giocatore Simone Spedicato così ha dichiarato al termine del match vinto dagli ospiti con il punteggio di 73 a 57: “Ci abbiamo provato. Purtroppo ogni anno incrociamo in finale avversari più attrezzati di noi sotto ogni punto di vista. Continueremo a lottare sperando nel sostegno degli sponsor per crescere e migliorare. Il basket in carrozzina così come tutti gli altri sport paralimpici -conclude Spedicato- sono una risorsa. Chiediamo a tutti di sostenerci”.

Campionato di Serie A 2022/23, le città partecipanti: Bergamo, Cantù, Giulianova, Firenze, Padova, Porto Torres, Porto Potenza Picena (Macerata), Sassari, Treviso, Reggio Calabria, Roma e Varese.

Roma e Varese neopromosse in Serie A